“La luce di Gesù possiamo conoscerla, 

perché è una luce umile, non è una luce che si impone: è umile. 

È una luce mite, con la fortezza della mitezza. 

È una luce che parla al cuore ed è anche una luce che ti offre la Croce.

Se noi nella nostra luce interiore siamo uomini miti, 

sentiamo la voce di Gesù nel cuore e guardiamo senza paura la Croce: 

quella è luce di Gesù”. (Papa Francesco)





La presenza di Gesù, che ogni giorno nasce nella nostra vita,

ci riempia di quella luce umile che rischiara il senso 

di ogni nostro lavoro e di ogni situazione.





 
Esci Home