Da Secunderabad,

“Casa Madre” delle Suore di Sant’Anna in India,

un Benvenuto “pieno di colore”

alla Superiora Generale, Madre Ernestine Fernandes,

gennaio 2010

La Madre è stata accolta con musica e danze

dalle Sorelle che indossavano costumi di vari colori

 

Tutte sono recate nell’adiacente Chiesa di St. Mary

per alcuni momenti di ringraziamento.

 

Dopo una significativa preghiera sulla Comunione nella Comunità, la Madre ha incontrato tutte le Sorelle, presentando i tre obiettivi della sua visita. 

1. Incrementare la santità – la vita spirituale delle Sorelle

2. Potenziare il vincolo di unità – la comunione tra le Sorelle nella Comunità.

3. Valutare l’apostolato – l’impatto e significatività della nostra presenza nella società.

Ha richiamato anche i due grandi obiettivi del sessennio:

1. Approfondimento della nostra identità carismatica fondata sulla Parola di Dio

2. Comunione in comunità basata sull’Eucaristia.

 

La Madre e le Sorelle della Comunità posano per una foto significativa

davanti alla Grotta della Madonna di Lourdes,

portata da Madre Enrichetta nel 1879.

 

Come le precedenti Superiore Generali,

Madre Ernestine fa una sosta davanti alla storica foto di Madre Enrichetta.

 
Esci Home